NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter

I nostri migliori progetti nella tua e-mail

Letta e compresa l’informativa privacy consultabile qui richiedo l’invio della vostra newsletter

reCAPTCHA

Dove i bambini giocano

Il progetto architettonico degli asili e dei nidi deve quindi tenere conto della prospettiva unica dei bambini, per coniugare la massima sicurezza con la creazione di un dintorno piacevole, giocoso, che sappia trasmettere sensazioni positive.

I bambini vengono stimolati dall’ambiente grazie al gioco e al movimento: i pavimenti in gomma Artigo, grazie alla loro elasticità e alla varietà dei colori, diventano preziosi alleati del progettista che vuole creare spazi che favoriscano le prime esperienze ludiche e di apprendimento.

Nel caso degli asili e delle scuole materne, il pavimento entra spesso in diretto contatto con i piccoli alunni: è fondamentale garantire la massima igiene e per questo i pavimenti per asili Artigo sono naturalmente batteriostatici.

L’asilo nido di Spino D’Adda è realizzato seguendo la filosofia Montessoriana “aiutami a fare da solo”, che incentiva l’autonomia del bambino ma garantisce la supervisione dell’educatrice.

La struttura è concepita per seguire le nuove dinamiche di apprendimento, con un volume flessibile, in cui è stata eliminata ogni tipo di frammentazione formale.

design Jure Kotnik

photos JANEZ MAROLT 

Circondato da alberi e giardini, è il primo asilo nella regione della Carinzia costruito interamente in legno. L’architettura dell’edificio segue i principi del risparmio energetico sostenibile, con un consumo inferiore a 32kWh/mq, grazie al rivestimento delle facciate in legno massello locale, perfettamente isolato.

Il nostro Grain, nel colore HG120, si è rivelato il materiale perfetto per le esigenze dell’asilo, rispettoso dell’ambiente e di chi vive lo spazio.

Il nome di questo asilo norvegese si può tradurre come “La Vista”: affacciato sul fiordo di Harstad, domina la costa e le vicine colline ricche di foreste.

Una location invidiabile e ideale per una struttura che abbraccia il Reggio Emilia Approach, la metodologia pedagogica per l’infanzia creata dall’italiano Loris Malaguzzi alla fine degli anni ‘40.

Basata sul concetto che i bambini “posseggono 100 linguaggi” e sono costruttori attivi delle proprie conoscenze, l’asilo concede ampio spazio alle attività all’aria aperta e pone molta attenzione anche ad una dieta naturale e bilanciata.

Una predilezione per i materiali grezzi va di pari passo con la massima sicurezza: muri bianchi si combinano con aree con mattoni o cemento a vista, in un affascinante contrasto fra vecchio e nuovo.

Il pavimento giallo all’entrata è il nostro pavimento in gomma Nd/Uni nel color U108, voluto dai progettisti per splendere luminoso e creare un ambiente amichevole e invitante.

Les Lucioles è il terzo asilo aperto da Institut d’Éducation et de Pratiques Citoyennes (IEPC). Questo network di asili fortemente innovativi si basa su un particolare modello che ha dimostrato la propria validità nel corso degli anni: l’unione di cura dei bambini e supporto alle famiglie in difficoltà, spesso abbandonate a sé stesse.

Lo spazio, disegnato a misura di bambino, supporta la visione pedagogica ed educativa dell’associazione, promuovendo un ambiente stimolante per la crescita degli alunni.