Centro Socio-culturale Agora – A Coruña

Pavimentazione centro socio-culturale con pavimento in gomma Nd/Uni

Un’agora deve essere uno spazio aperto e accessibile che permetta alle persone di incontrarsi ed esprimersi anche a livello sociale. Nelle parole degli architetti Rojo/Fernandez Shaw, questo progetto “rappresenta un ulteriore passo nella direzione di quel processo di addomesticamento del paesaggio agricolo naturale che circonda A Coruña”.

“Abbiamo pensato a un’architettura integrata e in continuità con la topografia del terreno,” affermano gli architetti. “Ecco perchè il tetto verde è modellato come un elemento naturale, ricercando una mimesi con il paesaggio rurale originale a cui è associato”.

Il progetto Magic Mountain, il vero nome del centro, si presenta come un involucro vegetale e protettivo in grado di promuovere un’idea di città basata sulla sostenibilità e sull’equilibrio tra tradizione e presente.

L’organizzazione formale del centro è il riflesso di due forze: una spaziale in cerca del giusto equilibrio tra la nuova architettura e il paesaggio in cui è immersa; una legata alla necessità di distribuire ogni funzione del programma nei limiti dell’area a disposizione (10.000 mq).

L’Agora Center è un container, una scatola, ma con una forma. I sistemi costruttivi adottati sono quelli propri di scatole e container: un perimetro con una struttura metallica che rende possibile la creazione di ampi spazi liberi e piattaforme orizzontali, servendosi di elementi prefabbricati (ponti e travi in cemento armato, travi in legno lamellare e pannelli sandwich in legno, il nostro pavimento in gomma Nd/Uni nei colori U54- U11-U13-U18 per una superficie totale di 6100 mq), senza strutture intermediarie.

Come conseguenza di questi sistemi costruttivi, lo spazio generato è quello di un open space con una serie di spazi modulari e stanze aperte e continue, il cui uso non è tanto determinato dalla forma ma dalle molteplici possibilità di allestimento che questi spazi offrono.