Produttori di pavimenti in gomma

Superfici in gomma dalle alte prestazioni, ideali per realizzare pavimenti di scuole, ospedali, spazi pubblici e molte altre tipologie di destinazione.

Un materiale unico per qualità tecniche e funzionali, un percorso di sperimentazione e ricerca costante, una storia aziendale alimentata ininterrottamente da quasi un secolo, tra nuove soluzioni sempre più performanti e interpretazioni estetiche in continua evoluzione.

La gomma è al centro di tutta la nostra attività, lo è da quando nel 1962 all’interno del Gruppo Pirelli nasce Artigo, la divisione dedicata allo sviluppo delle pavimentazioni. Nel 1992 l’acquisizione da parte del Gruppo Mondo, leader nel settore delle superfici in gomma in ambito commerciale e sportivo, con il rapido sviluppo di tecnologie avanzate e l’apporto fondamentale di professionalità specifiche e di grande esperienza.

Così oggi nello stabilimento di Cairo Montenotte (Savona) nascono superfici dalle alte prestazioni, ideali per realizzare pavimenti di scuole, ospedali, spazi pubblici e molte altre tipologie di destinazione.

Si parte sempre dalla gomma, naturale o sintetica, una materia prima con pochi eguali per resistenza ed elasticità di base, capace di aumentare le proprie performance tecniche attraverso processi evoluti che ne perfezionano le caratteristiche.

Alla gomma si aggiungono le cariche minerali, i pigmenti naturali e gli acceleranti della vulcanizzazione, in dosi opportune in base al prodotto specifico che si vuole ottenere. La miscelazione è un momento importante, fondamentale per determinare la giusta consistenza del materiale ma anche per assicurare una distribuzione omogenea del colore.

La gomma cruda, lasciata raffreddare e tagliata in festoni, assume già un aspetto elastico anche se espresso da una forma ancora grezza e disgregata. L’impasto viene quindi avviato alla linea di produzione per l’inizio del processo che permette di ottenere una vera e propria sfoglia dallo spessore compreso tra 2 e 5 mm.

Dopo l’operazione di calandratura, che determina con precisione lo spessore del pavimento, il materiale viene sottoposto al processo di vulcanizzazione transitando senza interruzioni tra cilindri metallici in un regime di alta temperatura.

Ne esce un nastro continuo e perfettamente planare, una superficie priva di irregolarità, variazioni di spessore e difetti strutturali.

Gli effetti superficiali e le textures che rappresentano il tratto distintivo di alcune collezioni, sono il risultato della particolare superficie dei cilindri oppure di stampi che tramite pressione determinano il disegno e la finitura desiderata. Soluzioni innovative, anche sul piano estetico e formale, risultato di un dialogo con progettisti e designer, spesso molto importanti come Ponti, Mollino o Albini, padre di uno dei bestseller dell’azienda, il “bollo” della Metropolitana Milanese. L’incontro e la successiva collaborazione con Sottsass Associati hanno segnato senza dubbio un punto di svolta nella più recente storia di Artigo. Ne sono nati alcuni prodotti che oggi sono i punti di riferimento dell’ampio catalogo, come Kayar: un progetto complesso perché non interessa solo la superficie del pavimento ma la struttura stessa del materiale, nel cui impasto vengono inserite fibre di cocco che durante la miscelazione vengono sminuzzate e distribuite casualmente con lo scopo di conferire un’immagine naturale della superficie. O ancora come Zero4, la reinterpretazione del bollo in chiave moderna proposta proprio da Sottsass, che prevede una disposizione apparentemente casuale di bolli dalle dimensioni differenti.

Novità aziendale dall’estetica naturale e fortemente contemporanea è invece Screed, risultato di una composizione di materiali rinnovabili. Grazie all’esclusiva fase di lavorazione manuale, Screed presenta una superficie liscia dall’effetto spatolato, esaltando l’imperfezione tipica dell’opera artigianale. Un prodotto ad alto contenuto ecologico, composto da gomma naturale, fibre e oli vegetali, che garantiscono alte prestazioni tecniche di resistenza, durabilità ed elasticità, nel rispetto dell’ambiente.

Soluzioni estetiche e progettuali complete, affiancate da prestazioni tecniche e funzionali uniche: superfici che non contengono pvc, metalli pesanti, alogeni, plastificanti volatili e assicurano una ridotta emissione di VOC (composti organici volatili). Dimostrazione del nostro impegno ambientale sono alcune importanti certificazioni internazionali ottenute in seguito a rigidi controlli dell’intero ciclo di produzione, dalla selezione delle materie prime al controllo delle emissioni, che qualificano i nostri pavimenti per i crediti secondo gli schemi ambientali LEED e BREEAM sugli edifici.

Artigo garantisce l’utilizzo di materiali antibatterici e igienici, al fine di proteggere ulteriormente ogni tipo di ambiente. Caratteristiche funzionali come leggerezza, spessore contenuto, rapidità di posa, facilità di manutenzione e possibilità
di copertura di pavimentazioni preesistenti, ne fanno un’ottima soluzione per il rinnovo di edifici esistenti. Pavimenti che soddisfano la normativa internazionale per quanto riguarda la reazione al fuoco, garantendo una bassa opacità e tossicità dei fumi in caso d’incendio. Inoltre, l’applicazione di trattamenti superficiali PRO e TXL alla fine del processo permettono di migliorare la resistenza del prodotto riducendo significativamente i costi di gestione. I pavimenti Artigo consentono infine di migliorare le prestazioni complessive dell’ambiente anche a livello acustico con un abbattimento del rumore dovuto al calpestio che può raggiungere valori di riduzione fino a 20 db.

Un insieme di qualità esclusive che rendono oggi Artigo un partner affidabile, dinamico e sostenibile per qualsiasi progetto di architettura contemporanea
nel quale sia richiesta una soluzione che associ resistenza, flessibilità e durata nel tempo, ma che sia anche in grado di esprimere un’emozione, di trasmettere il gusto del bello, di raccontare una storia d’eccellenza e di passione. Soluzioni che non si limitano a rappresentare una risposta efficace alle richieste pratiche del progetto, ma costituiscono una proposta dall’alto valore estetico, in grado di contribuire a rendere un ambiente piacevole, accogliente e a misura d’uomo.