Médiathèque L’Echo – Paris

“Una mediateca non è soggetta al rigore architettonico tipico di una biblioteca. Il suo ruolo è più aperto e può pertanto esprimere un’immagine più spettacolare. In altre parole, questo edificio può e deve generare il desiderio di entrarci”.

Le parole dei designers Karine Herman & Jérôme Sigwalt dello studio K-architects definiscono subito come L’Echo sia molto di più di una semplice mediateca di quartiere, associando un forte senso di appartenenza e di dedizione alla propria missione culturale con un approccio più contemporaneo verso le modalità con cui la cultura viene vissuta e condivisa oggi.

Un edificio iconico, grazie alla sua faccia in “Rosso Ferrari”, nel comune di Le Kremlin-Bicêtre, a sud di Parigi, è un luogo che veramente invita alla curiosità e all’esplorazione. Il tutto con uno stile “easy”, che permette a tutti i visitatori, giovani e adulti, di frequentare il luogo con familiarità. La mediateca propone inoltre un ricco calendario di eventi, attività e recensioni, assumendo così un ruolo attivo nella diffusione di contenuti culturali verso la propria comunità. 

Un progetto che si muove attivamente per abbattere i muri che ancora separano la cultura dal pubblico più ampio, facendo di tutto per renderla fruibile e attraente: L’Echo utilizza il nostro classico pavimento monocolore Nd/Uni: una scelta che dal punto di vista estetico ben si adatta alle ispirazioni post-industriali del progetto, con in più le garanzie di sicurezza e riduzione del rumore da calpestio tipiche delle nostre collezioni.

Photo credits Fabrice Dunou