DOTS

Un esperimento di design in occasione del Supersalone di Milano.

Un progetto di due studenti del NABA che lancia uno sguardo nuovo ad un’icona del design italiano.

Il pavimento in gomma BS, progettato nel 1962 per la prima linea della metropolitana di Milano, interpreta una possibile collezione di arredi.

“La scelta è stata quella di usare la gomma sovvertendo completamente i suoi
normali parametri d’impiego, per ridefinirne le dinamiche, il contesto e la capacità di
espressione.

La gomma infatti è stata manipolata gradualmente nei diversi complementi, andando avanti per stadi intermedi d’impiego: a partire da una
superficie [i tavolini], poi libero [la consolle] ed infine flesso per creare una serie di volumi [i contenitori].

“La serie Dots offre una diversa prospettiva sulla gomma come materiale, valorizzandone e nobilitandone le
qualità preesistenti attraverso una serie di composizioni cromatiche e formali inedite, che aprono ulteriori vie alla sperimentazione”.