A livello progettuale, per quanto riguarda i pavimenti per ospedali e ambulatori medici, si possono individuare alcune linee guida:

  • le entrate e i corridoi sono soggetti ad un alto traffico pedonale, pertanto le pavimentazioni devono essere resistenti all’usura;
  • al tempo stesso devono garantire la massima riduzione del rumore da calpestio;
  • le sale d’aspetto e le family rooms necessitano di un’atmosfera confortevole e intima;
  • le sale operatorie devono poter garantire la massima igiene;
  • le stesse sale operatorie devono poter essere pulite con la massima velocità;
  • le sale di degenza sono soggette all’impronta degli elementi d’arredo.

Le qualità dei pavimenti ospedalieri Artigo

Eventuali giunti aperti nei pavimenti possono diventare focolai di batteri: i pavimenti in gomma per ospedale Artigo non si aprono sui giunti, dal momento che non contengono plastificanti e non sono quindi soggetti a ritiro nel tempo.

Le superfici dei nostri pavimenti per ambienti ospedalieri non sono porose, sono sigillabili sui giunti e quindi non forniscono ai batteri spazio in cui moltiplicarsi.

Ridurre il rumore da calpestio è fondamentale in luoghi nei quali il benessere del paziente è un requisito essenziale.

La sfida dell’improntabilità

L’improntabilità è una delle sfide maggiori per i pavimenti per ospedali. Elementi d’arredo come i letti, gli armadietti e le apparecchiature, che rimangono per lunghi periodi senza essere spostati, esercitano un peso costante sul pavimento.

In questo ambito, i nostri pavimenti in gomma di spessore 2 mm per ambulatori medici e ambienti ospedalieri hanno evidenziato ottime prestazioni grazie al ritorno elastico del materiale.